Tiffany & co

Il marchio di gioielli Tiffany & Co. ha saputo ridefinire i canoni dell’eleganza. E chi non si ricorda l’indimenticabile scena del film Colazione da Tiffany in cui una splendia Audrey Hepburn, alle 5 del mattino, percorre le strade deserte di New York per poter guardare la vetrina della più bella delle gioiellerie? Per la protagonista del film, la scoppiettante Holly Golightly, i gioielli del marchio erano un’iniezione di buon’umore e di felicità. Lo sono ancora oggi per tutte le donne che hanno la fortuna di averne uno in regalo e il piacere di indossarlo nelle occasioni quotidiane così come in quelle speciali. Da Venezia a Cannes, non c’è red carpet che non sia illuminato dai gioielli della storica maison. Da Natalie Portman ad Angelina Jolie, non c’è diva che non ami sublimare il proprio decolleté, le proprie mani e il proprio volto con una collana, un anello o un paio di orecchini del brand. Oltre alla linea di alta gioielleria, pensata per le grandissime occasioni, il marchio produce bijou da portare tutti i giorni, che hanno un prezzo molto più accessibile. Di recente, la maison di gioielli ha ampliato e diversificato la propria produzione includendo profumi, occhiali da sole, articoli per la casa, borse e altri piccoli accessori in pelle. E siccome, oltre che alla gioia delle proprie clienti, Tiffany & Co. è attenta anche all’ambiente e alla dimensione sociale, per ogni gioiello, indica la provenienza dei diamanti e le condizioni in cui le pietre preziose sono state prese.