New era

Famoso in tutto il mondo per i suoi iconici cappellini sportivi con visiera, il marchio New Era produce anche abbigliamento e accessori casual per uomo, donna e bambino. La storia inizia negli anni Venti del Novecento, quando il giovane immigrato tedesco Ehrhardt Koch crea a Buffalo, nello stato di New York, la sua Cap Company, con l’obiettivo di apportare migliorie ai tradizionali cappellini da baseball. Grazie allo spirito innovatore di Ehrhardt Koch, prima, e di suo figlio Harold, poi, nasce il modello di cappellino con visiera che tutti conosciamo e che ha portato New Era a diventare il principale sponsor dei team della MLB, ovvero la Major League of Baseball. Dai New York Yankees ai Los Angeles Dodgers, tutte le principali squadre di baseball hanno scelto New Era come loro fornitore ufficiale. Negli anni, le squadre si sono moltiplicate, così come i colori delle maglie e dei cappellini prodotti dal brand di Buffalo. Dal baseball al football americano, il passo è breve. Il marchio è diventato fornitore ufficiale della National Football League e sponsor degli Oakland Raiders, prima di conquistare l’universo del basketball. Anche in questo caso, negli anni, le licenze si sono moltiplicate fino a diventare oltre 500 e a fare di New Era un leader indiscusso nel campo dell’abbigliamento sportivo. A scegliere cappellini, felpe, t-shirt, zaini e bermuda del marchio sono, non solo gli appassionati di sport, ma anche quelli di street-wear. Il marchio si è infatti imposto nell’universo hip hop e in quello del rap, grazie a capi come quelli dedicati ai mitici Chicago Bulls.