Belstaff

Una lunga storia che parla di esplorazione, aviazione, premi internazionali e record battuti a bordo di rombanti due ruote. Questo è Belstaff, marchio britannico di moda da uomo e da donna che, dal 1924, veste piloti e motociclisti insieme a tutti coloro che hanno un’irresistibile voglia di partire all’avventura, lasciandosi trasportare ovunque decida il cuore e l’istinto. Anche se la società è diventata oggi italiana, con sede in Veneto, conserva il suo carattere British, non solo nel nome, che è da sempre rimasto lo stesso, ma anche nel tipo di moda, che si caratterizza per un’idea funzionale e senza tempo dell’eleganza. Al marchio Belstaff si devono i primi capi al mondo in cotone cerato, lanciati nel 1951 e capaci di resistere alla pioggia e alle intemperie. Pochi lo sanno, ma fra gli amanti del marchio, c’è il mitico Che Guevara che, nel suo viaggio attraverso le sconfinate lande del Sud America, sceglie una saariana del brand con cintura in vita e 4 ampie tasche. Altri grandi miti giovanili dentro e fuori dal grande schermo hanno scelto la sobrietà lussuosa e funzionalista dei capi Belstaff. Fra i tanti, ci sono Steve Mc Queen, Indiana Jones, Batman o ancora il Leonardo di Caprio di Aviator e il Tom Cruise della Guerra dei Mondi. Non solo irresistibili facce da duro. Fra coloro che scelgono Belstaff ci sono anche la languida Kate Moss insieme a moltissime eroine cinematografiche, espressione di una femminilità decisa e avventuriera.