6 November 2018

Scarponi Timberland London Square: una calda novità

Timberland

Gli ingredienti per piacere ce li hanno tutti e anche quelli per tenere i nostri piedi belli al caldo durante i mesi più freddi dell’anno. Sono i nuovi scarponi firmati Timberland e si chiamano London Square. Simili e allo stesso tempo molto diversi dal classico modello di boot color beige che hanno fatto la storia di Timberland, i nuovi scarponi London Square sono stati creati per sedurre sia le storiche appassionate del marchio americano, quelle che non si perdono nessuna sua nuova uscita, sia le altre, ossia le indecise, quelle che prima di far entrare nel proprio guardaroba uno scarpone ci pensano mille e una volta, per paura di prendere qualcosa che stoni col proprio look ultra femminile. Proprio a questo ultimo tipo di donne si rivolgono i nuovi scarponi, grazie al loro profilo che è più sottile rispetto a quello dei modelli classici e che, per questo, rende il piede molto fine e grazioso. Altra novità sono i colori. Al posto del classico beige,  i London Square sono declinati in un nero intenso, in un caldo marrone testa di moro e in un raffinato rosso bordeaux, tre colori magnetici ed eleganti da poter abbinare con tutto, senza esitazioni. Il resto è tradizione: la caviglia generosamente imbottita che regala un confort impareggiabile ai piedi, la suola interna ortopedica che offre il giusto sostegno nel caso di lunghe passeggiate, sia per le strade di città che per quelle di campagna e la morbida suola esterna in caucciù, fatta apposta per evitare scivoloni nei giorni di pioggia e soprattutto in quelli di neve e ghiaccio. Insomma, non ci sono più scuse per non scegliere i nuovi London Square, che stanno meravigliosamente bene sia con gonne che con pantaloni.


Irene Sartoretti
Sono nata nel 1982 a Perugia. Da sociologa, mi occupo di culture contemporanee. Ma siccome sono anche architetta, non potevo certo dimenticare l’estetica. Forse perché sono italiana di nascita e francese di adozione, mi trovo particolarmente a mio agio a parlare e scrivere di moda. Oltre a scrivere per il blog di Drezzy e altre riviste, mi occupo di marketing e insegno alla Scuola di Architettura di Strasburgo. L’anno scorso è uscito per la casa editrice Mimesis il mio primo libro: "Intimi Universi. Un viaggio attraverso spazi, arredi e vissuti domestici".
Su