13 May 2019

Giuseppe Zanotti Croisette Crystal: i sandali dedicati a Cannes

Giuseppe Zanotti1

La Settantaduesima edizione del Festival del Cinema di Cannes scalda i motori. Da domani, martedì 14 maggio, si parte, con 21 attesissimi film in competizione e altrettanti tappeti rossi. I primi terranno col fiato sospeso i cinefili, mentre i secondi faranno la gioia degli appassionati di moda e di gossip. Quest’anno Giuseppe Zanotti ha deciso di non mancare all’appuntamento. Da domani, saranno in vendita, nel negozio di Cannes del brand, i nuovi sandali Croisette Crystal. In omaggio al festival più chic del globo, questi sandali, dal nome che è tutto un programma, sono realizzati in pelle nera, velluto e cristalli. Cannes è per me l’incarnazione dell’eleganza da tappeto rosso. Con queste parole, Giuseppe Zanotti ha accompagnato il lancio dei sandali Croisette Crystal. L’eleganza che si sprigiona dai tappeti rossi di Cannes è di quelle eterne, autentiche, che non passano mai di moda. Giuseppe Zanotti ha deciso di celebrarla con forme epurate e dettagli ultrabrillanti. In catalogo, le Croisette Crystal sono declinate nella versione con tacco a spillo di 8 centimetri e mezzo e in quella ultraflat. La prima è perfetta per falcare il mitico tapis rouge e, sono sicura, che la vedremo addosso a più d’una diva. La seconda è invece l’ideale per la vita di tutti i giorni. E se nella vostra agenda non è previsto di fare rotta a Cannes, fra lungomare invaso dai fotografi e serate mondane, nessun problema, perché  il boulevard più celebre del cinema potrete averlo ai piedi anche voi. Le nuove scarpe del desiderio firmate Giuseppe Zanotti saranno presto disponibili nei negozi monomarca del brand italiano e anche in rete, dove, per averle, basta semplicemente fare click. Ora che sapete dove trovarle, le sceglierete piatte oppure con tacco? Questo è il dilemma fashion della settimana!

Giuseppe Zanotti2

Irene Sartoretti
Sono nata nel 1982 a Perugia. Da sociologa, mi occupo di culture contemporanee. Ma siccome sono anche architetta, non potevo certo dimenticare l’estetica. Forse perché sono italiana di nascita e francese di adozione, mi trovo particolarmente a mio agio a parlare e scrivere di moda. Oltre a scrivere per il blog di Drezzy e altre riviste, mi occupo di marketing e insegno alla Scuola di Architettura di Strasburgo. L’anno scorso è uscito per la casa editrice Mimesis il mio primo libro: "Intimi Universi. Un viaggio attraverso spazi, arredi e vissuti domestici".
Su