3 February 2014

Se i quadri potessero parlare: le t-shirt che prendono in giro le opere d’arte (foto)

se_i_quadri_potessero_parlareDa Facebook alla moda! Ecco il salto che hanno fatto i quadri “visti” da Stefano Guerrera, studente di Roma che adesso ha lanciato una collezione di t-shirt ispirate alla sua pagina Facebook “Se i quadri potessero parlare”. 

Ha ormai raggiunto mezzo milione di fan ed è un cult del web la pagina pagina Facebook “Se i quadri potessero parlare” aperta da uno studente pugliese che fa parlare, a suo modo, i soggetti delle opere artistiche più famose al mondo. E adesso questo successo si è tradotto in una collezione di t-shirt con le stampe dei quadri, realizzata dal brand Tee-Trend e presentata di recente in occasione di Pitti Uomo. E “Se i quadri potessero parlare” cosa direbbero? “Mai na gioia” ad esempio direbbe la protagonista di “Allegoria della pazienza” di Carlo Dolci

 

tee-trend-se-i-quadri-potessero-parlare

In occasione quindi della kermesse della moda maschile, il marchio ha decido di dare grande visibilità al successo di “Se i Quadri Potessero Parlare” realizzando delle t-shirt e prendendo spunto da ciò che è stato pubblicato sulla pagina Facebook di questo ragazzo che in pochi mesi ha davvero fatto il “botto”!

 

1521925_1434310013465425_850122623_n

Ad ogni quadro famoso infatti vengono aggiunte delle frasi assolutamente ironiche che fanno riferimento all’attualità e che di sicuro sono ancora più divertenti se accostate alle movenze e alle pose di questi soggetti. Che ne dite? Le t-shirt sono in esclusiva per il brand Tee-Trend  che produce magliette Made in Italy dalle stampe controcorrente e colorate!  E voi che ne dite? La indossereste una t-shirt del genere?

 

 

Laureata in Scienze della Comunicazione scritta e Multimediale con specializzazione in editoria e giornalismo, da sempre cerca di portare avanti le sue tre grandi passioni: il web, la scrittura per la rete e ...la moda.
Su