29 May 2012

Laura De La Vega: i costumi da bagno Naturelle per l’estate 2013 (foto)

Femminili e capaci di esaltare l‘incarnato naturale della pelle: sono i costumi da bagno ideati dal giovane brand Laura De La Vega per l‘estate 2013. Fra i modelli cult gli interi, rivisitati in maniera assolutamente chic!.

Abbiamo imparato a conoscere Laura De La Vega per il suo stile assolutamente elegante e prezioso, declinato soprattutto nelle sue borse-gioiello dall’allure vintage, di cui vi abbiamo già parlato. Adesso torniamo a mostrarvi le creazioni del giovane brand emergente, ed in particolare della moda mare. Laura De La Vega ci propone per la primavera estate 2013 dei costumi vintage che fanno parte della collezione NATURELLE.

Come inaugurare la stagione estiva con un tocco di classe proprio di ogni linea LDV: i costumi da bagno sono notevoli, sopratutto per i colori scelti, che sono quelli naturali che risaltano l’incarnato della pelle, come per esmepio le tinte polvere e cipria che richiamano uno stile antico ed elegante, come nel caso del costume intero che vedete sotto:

Sensuali sono questi capi per la spiaggia che associano la sobrietà dei colori alle velature dei tessuti in un gioco sexy che può risultare molto piacevole e renderli adatti  anche per un’occasione speciale al tramonto nelle feste più glamour. La particolarità dei costumi è anche il design con il segno del brand che la stilista ha lasciato, la “V” celata, insieme al vedo e non vedo che domina i drappeggi del tessuto:

 

Laura De La Vega poi associa a questi costumi molto belli dei  kaftani morbidi e dalla linea pulita, una serie di capi proposti in chiffon di seta nella tinta fantasia studiata e creata per LDV e la linea naturelle:

 

Che ne dite? Si tratta di capi molto particolari e dal sapore un po’ vintage, adatti alla donna chic che ama essere ammirata in ogni particolare.

 

Irene Sartoretti
Sono nata nel 1982 a Perugia. Da sociologa, mi occupo di culture contemporanee. Ma siccome sono anche architetta, non potevo certo dimenticare l’estetica. Forse perché sono italiana di nascita e francese di adozione, mi trovo particolarmente a mio agio a parlare e scrivere di moda. Oltre a scrivere per il blog di Drezzy e altre riviste, mi occupo di marketing e insegno alla Scuola di Architettura di Strasburgo. L’anno scorso è uscito per la casa editrice Mimesis il mio primo libro: "Intimi Universi. Un viaggio attraverso spazi, arredi e vissuti domestici".
Su