25 January 2019

Idee regalo San Valentino 2019

Lollipops

Alcuni lo snobbano, dicendo che l’amore si deve dimostrare tutti i giorni e non solo una volta all’anno. Altri invece se lo segnano sul calendario e lo attendono intrepidi, pregustandosi la sorpresa in arrivo. San Valentino resta uno dei giorni che fa più discutere. E la delusione è sempre dietro l’angolo. Non è raro infatti ricevere il regalo sbagliato. Per evitare che la sorpresa si trasformi in una litigata di coppia a suon di “non sai nemmeno quello che mi piace!” e “non mi capisci!”, è forse bene agire d’astuzia, mostrando per tempo al proprio compagno o compagna, cosa ci piacerebbe avere. E se le idee non sono ancora chiare nemmeno per noi, eccovi le collezioni speciali in uscita per San Valentino, perché la luna di miele del 14 febbraio non degeneri in una luna di fiele. Per celebrare degnamente la passione amorosa, Lollipops ha lanciato due borse a forma di cuore, di colore, naturalmente, rosso fuoco, per trasformare in moda il sentimento amoroso, quello più ardente. Una delle due borse, quella per il giorno, è in cuoio con lunga tracolla e con rivestimento interno in tessuto leopardato. L’altra, quella per la sera, è un tripudio di perle e paillettes che tengono ben accesa la fiamma dell’amore, riflettendo la luce delle candele in una serata romantica. Anche il marchio di lingerie Love Stories celebra l’amore con dolcezza e originalità. Per San Valentino ha lanciato una capsule collection di intimo tutta giocata sui toni del rosa e del ruggine. Sui costumi, dallo stile anni Sessanta, sono stampate, come una piacevole promessa, le scritte Amore, LoveL’amour. Raffinati pizzi, maliziose trasparenze, lucenti inserti in satin: gli ingredienti per sentirsi speciali ci sono tutti. E il titolo della capsule collection: Pick up your new lover (conquista il tuo nuovo amore) dice già tutto…


Irene Sartoretti
Sono nata nel 1982 a Perugia. Da sociologa, mi occupo di culture contemporanee. Ma siccome sono anche architetta, non potevo certo dimenticare l’estetica. Forse perché sono italiana di nascita e francese di adozione, mi trovo particolarmente a mio agio a parlare e scrivere di moda. Oltre a scrivere per il blog di Drezzy e altre riviste, mi occupo di marketing e insegno alla Scuola di Architettura di Strasburgo. L’anno scorso è uscito per la casa editrice Mimesis il mio primo libro: "Intimi Universi. Un viaggio attraverso spazi, arredi e vissuti domestici".
Su