17 February 2019

Victoria Beckham lancia la sua linea di make up

Victoria Beckham

Dopo la musica, la moda e dopo la moda, la bellezza. Non si può certo dire che Victoria Beckham non sia una capace di reinventarsi. In anteprima alla London Fashion Week autunno inverno 2019-2020, in corso in questi giorni, la signora Beckham presenterà la sua linea di make up, di profumi e di prodotti skin care, con la quale spera di diffondere nel mondo la sua personale visione della bellezza. Potremo finalmente anche noi avere lo smokey eyes nero, intenso e allungato di Victoria, che la stilista inglese ama ingentilire con una profusione di scintillanti glitter o, in alternativa, utilizzando prodotti dai riflessi metallici. E potremo anche avere la sua pelle, liscia e mat, illuminata lungo gli zigomi da riflessi chiari e caldi come quelli del sole. Victoria Beckham non è nuova al make up, avendo già firmato per Estée Lauder quest’inverno una capsule collection in edizione limitata. È per aiutare le donne a sentirsi più forti e sicure di sé, ha dichiarato la stilista ai giornalisti che le hanno chiesto della sua nuova passione per la bellezza. Tre aspetti non trascurabili della linea di make up VB Beauty (questo è il suo nome) sono il prezzo, che sarà accessibile per una larga fetta di pubblico, il rispetto per gli animali, visto che la collezione sarà rigorosamente cruelty free, e il fatto che ci saranno prodotti specifici per ogni diverso tipo di stile e di pelle. Per ricevere commenti e consigli sui suoi prodotti di bellezza da parte delle clienti, la business woman ha avuto un’idea geniale: quella di aprirsi un proprio canale YouTube, che la avvicinerà al suo pubblico. In attesa di provare e dare un voto a tutti i prodotti, ci si può iscrivere alla newsletter per essere informati in anteprima sull’esatta data di uscita della linea VB Beauty, prevista per il prossimo inverno.

Victoria Beckham 1

Irene Sartoretti
Sono nata nel 1982 a Perugia. Da sociologa, mi occupo di culture contemporanee. Ma siccome sono anche architetta, non potevo certo dimenticare l’estetica. Forse perché sono italiana di nascita e francese di adozione, mi trovo particolarmente a mio agio a parlare e scrivere di moda. Oltre a scrivere per il blog di Drezzy e altre riviste, mi occupo di marketing e insegno alla Scuola di Architettura di Strasburgo. L’anno scorso è uscito per la casa editrice Mimesis il mio primo libro: "Intimi Universi. Un viaggio attraverso spazi, arredi e vissuti domestici".
Su