8 March 2019

Urban Decay x Game of Thrones: la nuova collezione makeup

Urban decay

Appassionate di make up e appassionate di fantasy, questo post è per voi. Il marchio di trucchi Urban Decay inaugura la primavera con una collezione ispirata alla serie tv Game of Thrones. La collezione promette di fare il buzz, esattamente come la serie tv, visti i colori ad alto pigmento e le tonalità direttamente tratte dal mondo dei GOT. La data d’uscita della nuova collezione make up è aprile 2019, che corrisponde al tanto atteso inizio della stagione 8 di una delle serie tv più amate in assoluto. Due sono gli universi di colore in cui è possibile immergersi. Il primo è fatto di tonalità fredde dagli accenti metallici, che si ispirano agli Starks, a Jon Snow e ai paesaggi dominati dal ghiaccio. Il secondo invece è composto da tonalità calde e soleggiate, che guardano al rovente mondo di Castral Roc e dei Lannister. In entrambi i casi, le tinte sono iridescenti, come vogliono le tendenze della nuova stagione. Le tonalità fredde sono quelle degli ombretti blu, che spaziano dall’azzurro all’oltre mare fino a sconfinare nel viola e che sono illuminate da una pioggia di glitter. Le tonalità calde sono invece le stesse della terra baciata dal sole, con qualche punta di rosso tramonto a infiammare lo sguardo e luminescenti sfumature d’oro a impreziosire le palpebre. Della collezione fanno parte anche gli illuminanti, da stendere generosamente lungo gli zigomi per ottenere punti luce che aprono lo sguardo e danno alla pelle una freschezza di rugiada. Nella collezione non potevano poi mancare matite e rossetti: le prime per definire le labbra, i secondi per renderle protagoniste del viso. Per quanto riguarda i rossetti, si possono scegliere tonalità chiare, glossy e delicate come rose oppure tonalità rosso vino, la cui profondità è da smorzare con un velo d’oro.


Irene Sartoretti
Sono nata nel 1982 a Perugia. Da sociologa, mi occupo di culture contemporanee. Ma siccome sono anche architetta, non potevo certo dimenticare l’estetica. Forse perché sono italiana di nascita e francese di adozione, mi trovo particolarmente a mio agio a parlare e scrivere di moda. Oltre a scrivere per il blog di Drezzy e altre riviste, mi occupo di marketing e insegno alla Scuola di Architettura di Strasburgo. L’anno scorso è uscito per la casa editrice Mimesis il mio primo libro: "Intimi Universi. Un viaggio attraverso spazi, arredi e vissuti domestici".
Su