27 September 2018

Swatch: special collection di orologi Sneakerness

Swatch Sneakerness

L’appuntamento più atteso dagli appassionati di sneakers, ovvero la fiera Sneakerness che si terrà a Milano questo 6 e 7 ottobre, si sta avvicinando. Per celebrarla come si deve, Swatch lancia una special edition di orologi, perfetti da abbinare con una delle tante paia di scarpette da ginnastica che vedremo alla manifestazione. Per realizzare la sua nuova edizione speciale di orologi a tiratura limitatissima (ne esistono solo 150), Swatch si è rivolta all’artista francese Alexis Taïeb. Non un artista qualunque, ma uno dei più famosi autori di graffiti e inventori di caratteri tipografici al mondo. Prima di Swatch, ad Alexis Taïeb si sono già rivolti personaggi del calibro di David Beckham, che ha fatto realizzare all’artista francese la grafica della sua nuova linea di creme e profumi da uomo 99 House. Per Swatch, Alexis Taïeb si è divertito a lavorare sul concetto di tempo, o meglio, su quello della sua percezione, che è spesso distorta. I minuti possono sembrare ore e le ore, a volte, fuggono via come secondi. Riprendendo lo stile degli orologi di Salvador Dalì che sembrano sul punto di liquefarsi, Alexis Taïeb ha creato qualcosa di assolutamente contemporaneo, che evoca l’arte dei graffiti. Per avere uno degli orologi della serie Sneakerness, basta recarsi, durante l’omonima fiera, presso il corner Swatch . E se non si è fra i 150 fortunati che riusciranno ad averne uno, non c’è da rimanere delusi. Allo stand, saranno infatti esposti tutti i nuovi modelli di orologio della collezione Swatch Fall Winter 18/19. Impossibile non trovare quello che calza a pennello col proprio stile e, soprattutto, e con le proprie sneakers!

Irene Sartoretti
Sono nata nel 1982 a Perugia. Da sociologa, mi occupo di culture contemporanee. Ma siccome sono anche architetta, non potevo certo dimenticare l’estetica. Forse perché sono italiana di nascita e francese di adozione, mi trovo particolarmente a mio agio a parlare e scrivere di moda. Oltre a scrivere per il blog di Drezzy e altre riviste, mi occupo di marketing e insegno alla Scuola di Architettura di Strasburgo. L’anno scorso è uscito per la casa editrice Mimesis il mio primo libro: "Intimi Universi. Un viaggio attraverso spazi, arredi e vissuti domestici".
Su